Carlo Cottarelli con I sette peccati capitali dell'economia italiana è tra i finalisti dell'edizione 2019 del premio Caccuri, un contest di saggistica che si svolge in agosto nella Presila crotonese, in Calabria, a Caccuri. La serata conclusiva il 10 agosto.

I sette peccati capitali dell'economia italiana
Carlo  Cottarelli

Carlo Cottarelli

Carlo Cottarelli (Cremona, 1954), laureato a Siena e alla London School of Economics, dopo aver lavorato in Banca d’Italia ed Eni, dal 1988 al 2017 è stato nel Fondo monetario internazionale. È stato commissario straordinario per la revisione di spesa, nominato dal governo italiano, da ottobre del 2013 a novembre del 2014. Già direttore del nuovo Osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica di Milano, nel maggio del 2018 è stato incaricato dal presidente Mattarella di esplorare l’ipotesi di un nuovo governo. Ha scritto numerosi articoli e saggi accademici. Per Feltrinelli ha pubblicato: La lista della spesa. La verità sulla spesa pubblica italiana e su come si può tagliare (2015), Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene (2016), I sette peccati capitali dell’economia italiana (2018) e Pachidermi e pappagalli.Tutte le bufale sull'economia a cui continuiamo a credere (2019).

 

 

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>