Si chiama Feltrinelli Extra Performing Books la nuova proposta di presentazioni letterarie di Giangiacomo Feltrinelli Editore e Librerie Feltrinelli, realizzata in collaborazione con Il Piccolo Teatro di Milano: un progetto pensato per offrire al lettore-spettatore un’immersione sensoriale in un’atmosfera interattiva in cui le parole degli scrittori prendono letteralmente corpo diventando installazioni fisiche e sonore.

Un modello sperimentale nato a partire dall’esperienza maturata dalle Librerie Feltrinelli che, con i loro oltre 3 mila eventi annuali in tutta Italia, contribuiscono ogni giorno all’incontro, confronto e dialogo tra lettori e scrittori, consentendo al pubblico di conoscere di persona gli autori e ascoltare la loro voce senza filtri.

Ora, in Feltrinelli Extra, quella voce diviene parte di un’architettura più complessa e articolata, pensata come una esperienza teatrale dove, a potenziare la parola scritta, interviene una vera e propria partitura scenica che integra linguaggi artistici differenti e propone un percorso all’interno dell’universo del libro e dell’autore.

A inaugurare questo nuovo ciclo di presentazioni, più coinvolgente e immersivo, l’appuntamento dedicato ad Amos Oz a un anno dalla scomparsa. Domenica 27 ottobre  entrare alla Feltrinelli Piazza Piemonte ha significato compiere un viaggio nei libri dell’autore, attraversando quattro stazioni: quattro frammenti dell’opera e del pensiero di Oz  raccontati con la voce e  la presenza di attori e video di repertorio.

GUARDA IL VIDEO DELL'OMAGGIO AD AMOS OZ:

Sabato 9 novembre alla Feltrinelli Piazza Duomo, in occasione dell’anniversario della caduta del Muro di Berlino, si è svolto il secondo appuntamento di Feltrinelli Extra Performing Books, a partire dall’ultimo libro di Ezio Mauro Anime prigioniere: una riflessione sull’ultima vera rivoluzione dell’Europa, quella che nel 1989, all’interno dei 108.000 chilometri quadrati della Ddr, ha portato il blocco comunista a sgretolarsi e a liberarsi dalla prigionia del Muro, che separava il mondo correndo per 106 chilometri e dividendo così una città, Berlino, e l’Europa intera.

Gli altri appuntamenti in programma:

Domenica 1° dicembre dalle ore 17.30 alla Feltrinelli Piazza Piemonte, verrà proposta la messa in scena di Elfi al quinto piano di Francesca Cavallo, co-autrice del fenomeno mondiale Storie della buonanotte per bambine ribelli. Una fiaba di Natale universale e contro ogni pregiudizio, in cui i protagonisti sono tre fratelli che vengono scelti da dieci simpatici elfi incaricati da Babbo Natale in persona di trovare una base operativa del Natale per impacchettare gli oltre 230 mila regali per i bambini della città e consegnarli in tempo per il passaggio della slitta.

Anime prigioniere
Francesca Cavallo

Francesca Cavallo

Francesca Cavallo è la co-autrice del bestseller mondiale Storie della buonanotte per bambine ribelli, quattro milioni di copie vendute nel mondo e libro d’oro in Italia nel 2017. Francesca ha lanciato tre delle campagne di crowdfunding di maggior successo nella storia dell’editoria affermandosi come una delle voci più innovative a livello mondiale. I suoi libri sono tradotti in cinquanta lingue. Elfi al quinto piano (Feltrinelli, 2019) è il suo esordio nella narrativa per ragazzi.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>