In occasione dell’uscita del nuovo libro di Carlo Cottarelli All’inferno e ritorno. Per la nostra rinascita sociale ed economica, in libreria dal 4 marzo per Feltrinelli, venerdì 12 marzo alle 19 l’autore sarà protagonista di una serata speciale online in cui dialogherà con Alessandro Tommasi di Will e i suoi lettori in un incontro esclusivo organizzato con le librerie di tutta Italia che hanno aderito alla iniziativa.

Giustizia sociale e crescita sostenibile: questa è laricetta per evitare il collasso e cominciare la ricostruzione. Così possiamo cambiare l’Italia. Carlo Cottarelli si pone al confine tra il mondo che crolla e il mondo che verrà dopo. Precipitati nel baratro dell’emergenza, abbiamo una grande opportunità: correggere molti errori ripetuti nel passato per aprire strade che accompagnino il nostro Paese in un futuro migliore. L’Italia ha bisogno di tornare a crescere, ma in modo sostenibile dal punto di vista sociale, finanziario e ambientale.
Per raccontare ai lettori le complessità economiche e politiche di questo storico momento abbiamo chiesto a Will di dialogare con Carlo Cottarelli. Will nasce dalla volontà di spiegare il cambiamento che, come mai prima d'ora nella storia dell'umanità, è avvenuto in maniera così rapida e complessa, così da non lasciare nessuno indietro senza gli strumenti per potersi fare una propria opinione. Il loro motto è "se non sai dirla facile, vuol dire che non la conosci abbastanza".

I lettori, che avranno acquistato una copia del libro avranno la possibilità di fare domande in diretta all’autore.

Per partecipare i lettori dovranno andare su feltrinellieditore.it/live e registrarsi con il proprio nome e il codice che verrà loro assegnato dalle librerie al momento dell’acquisto del libro.

Qui l’elenco delle librerie aderenti alla iniziativa:
Librerie Feltrinelli, Il mercante di libri di Agrigento, Vecchie segherie Mastrototaro di Bisceglie, Miele amaro di Cagliari, Dovilio di Caltagirone, Massaro di Castelfranco Veneto, Colombre di Erba, Scritti&Manoscritti di Ladispoli, ModusVivendi di Palermo, libreria Nuova Europa I Granai di Roma, Arcadia di Rovereto, Bonturi di San Bonifacio (VR), Ubik Koinè di Sassari, Tarantola di Sesto San Giovanni.

Inoltre, è possibile partecipare anche acquistando una copia del libro su lafeltrinelli.it e ibs.it .

Carlo  Cottarelli

Carlo Cottarelli

Carlo Cottarelli (Cremona, 1954), dopo aver lavorato in Banca d’Italia ed Eni, dal 1988 al 2013 è stato nello staff del Fondo monetario internazionale, dirigendo il dipartimento di Finanza pubblica dal 2008 al 2013. È stato Commissario straordinario per la revisione della spesa, nominato dal governo italiano, dall’ottobre 2013 al novembre 2014. Dopo il ritorno per tre anni al Fondo monetario come direttore esecutivo, dal novembre 2017 dirige l’Osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica di Milano e insegna all’Università Bocconi. Ha scritto numerosi articoli e libri accademici. Per Feltrinelli ha pubblicato: La lista della spesa. La verità sulla spesa pubblica italiana e su come si può tagliare (2015), Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene (2016), I sette peccati capitali dell’economia italiana (2018), Pachidermi e pappagalli. Tutte le bufale sull’economia a cui continuiamo a credere (2019) e All’inferno e ritorno. Per la nostra rinascita sociale ed economica (2021).

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>