Ricerca Autori

Autori lettera V

    Egi Volterrani

    Egi Volterrani

    Vai alla scheda >>

    Dario Voltolini

    Dario Voltolini

    Dario Voltolini è nato nel 1959 a Torino, dove vive. Fa parte della direzione didattica della Scuola Holden ed è co-fondatore dei blog letterari Nazione Indiana e Il primo amore – ha pubblicato con Feltrinelli: Forme d'onda (1996), 10 (2000), Primaverile (2001). Tra le pubblicazioni più recenti, ricordiamo Sotto i cieli d'Italia (con Giulio Mozzi, Sironi 2004); Il tempo della luce (Effigie 2005); Le scimmie sono inavvertitamente uscite dalla gabbia (Fandango 2006); Torino fatta ad arte (EDT 2007) e Fabio (Manni 2008).

    Vai alla scheda >>

    Kurt Vonnegut

    Kurt Vonnegut

    Kurt Vonnegut (Indianapolis, 1922 - New York, 2007) nacque in una famiglia colpita dalla Grande Depressione del ’29. Nel 1940 si iscrisse a biochimica all’università, poi andò sotto le armi e da prigioniero dei tedeschi assisté al bombardamento di Dresda. Tornato in America, ha studiato antropologia e ha fatto vari lavori fra cui il cronista, nello stato di New York. Esordisce come scrittore nel 1950 e pubblica il suo primo romanzo, Piano meccanico, nel 1952. Membro dell’American Academy and Institute of Arts and Letters, è considerato uno dei massimi scrittori di fantascienza e uno dei maggiori autori americani. Con Feltrinelli ha pubblicato: Mattatoio n. 5 (2003), da cui è stato tratto il film di Roy Hill nel 1972, Ghiaccio-nove (2003), Un pezzo da galera (2004), Barbablù (2007), Guarda l’uccellino. Racconti inediti (2012), Perle ai porci (2015), Il grande tiratore (2019) e, nella collana digitale Zoom, Da tutte le strade si alzeranno lamenti (2012).

    Vai alla scheda >>

    Margarethe Von Trotta

    Margarethe Von Trotta

    Margarethe von Trotta, berlinese, figlia del pittore Alfred Roloff, si trasferisce a Parigi durante gli anni sessanta. Qui inizia a frequentare dei collettivi cinematografici, collaborando come sceneggiatrice e codirigendo alcuni cortometraggi. All’inizio, Margarethe si interessa alla recitazione, apparendo in alcuni film di registi quali Reiner Werner Fassbinder e Volker Schlöndorff, che nel 1971 diventa suo marito. Il debutto alla regia risale al 1975, con Il caso Katherina Blum, al quale prende parte anche come attrice. Tre anni dopo dirige Il secondo risveglio di Christa Klages (1978) presentato al Festival internazionale del cinema di Berlino, dove si aggiudica un premio. Famosa per il suo lavoro su personaggi femminili molto forti, Margarethe diventa con gli anni il simbolo della cinematografia femminile tedesca, e uno dei personaggi di spicco del New German Cinema degli anni settanta e ottanta. I suoi maggiori successi sono Anni di piombo (1981), Leone d’Oro a Venezia, Lucida follia (1983), Rosa Luxemburg (1986), Palma d’Oro a Cannes come migliore attrice per Barbara Sukowa, e La promessa (1995). Nel 2009 è uscito Vision e con Feltrinelli "Film Festival" Hannah Arendt (dvd + libro; 2014).

     

    Vai alla scheda >>

    William Voors

    William Voors

    William Voors, assistente sociale americano, da oltre vent'anni svolge attività di consulenza per le scuole, e si è occupato in modo particolare del tema del bullismo. Ha tenuto seminari di psicologia, ha addestrato terapeuti e ha fatto da istruttore sul campo per l'Università dell'Indiana. Vive a Fort Wayne, nell'Indiana.

    Vai alla scheda >>

    Gigi Vorgan

    Gigi Vorgan

    Vai alla scheda >>

    Lisa Immordino Vreeland

    Lisa Immordino Vreeland

    Lisa Immordino Vreeland, moglie del nipote di Diana, Alexander Vreeland, lavora nel campo della moda. Ha cominciato la sua carriera facendo la direttrice delle pubbliche relazioni di Polo Ralph Lauren Italia, prima di lanciare personalmente due noti marchi come Pratico e Mago, di cui è stata anche designer. Ha esordito alla macchina da presa con Diana Vreeland. L’imperatrice della moda (Feltrinelli “Real Cinema”, 2013).

    Vai alla scheda >>

      VV.AA.

    VV.AA.

    Alice Rohrwacher è alla sua prima regia solitaria; Andrea Segre e Francesco Cressati hanno firmato Marghera canale nord, presentato alla Biennale Cinema di Venezia 2003; Enrico Cerasuolo e Sergio Fergnachino hanno recentemente diretto L'enigma del sonno, Premio della Giuria al Torino Film Festival 2004 e premiato in altri festival europei; Marco Berrini, sceneggiatore per cinema e tv (Fame chimica 2003), ha qui lavorato con Martina Parenti (Animol 2003); Andrea D'Ambrosio ha diretto con Daniele Di Biasio Pesci combattenti (2002), premiato al Torino Film Festival 2003; Nicola Zucchi, regista teatrale, esordisce al cinema con Checosamanca®, e Chiara Bellosi è al suo secondo lavoro in video.

    Vai alla scheda >>

    Lev Vygotskij

    Lev Vygotskij

    Vai alla scheda >>