Ricerca Autori

Autori lettera F

    Rainer Frimmel

    Rainer Frimmel

    Rainer Frimmel (1971) è un regista austriaco. Ha lavorato come fotografo prima di fondare insieme a Tizza Covi, nel 2002, la casa di produzione indipendente Vento Film. Nel 2005 ha esordito alla regia con Tizza Covi in Babooska, pluripremiato documentario che racconta la vita quotidiana di una compagnia di circensi italiani. Per Feltrinelli “Le Nuvole”, La pivellina (non è ancora domani) (con Tizza Covi; 2011).

    Vai alla scheda >>

    Max Frisch

    Max Frisch

    Max Frisch (Zurigo, 1911-1991) è considerato tra i massimi scrittori e drammaturghi di lingua tedesca. Ha scritto opere teatrali, che risentono dell’influenza di Brecht e trattano dell’alienazione dell’uomo moderno. Tra le sue opere ricordiamo: La muraglia cinese (1946), Stiller (1954), Omobono e gli incendiari (1958), Montauk (1975), Trittico: tre quadri scenici (1978), L’uomo nell’Olocene (1979), Barbablù (1982); Feltrinelli ha pubblicato: Homo Faber (1959; 1997; nuova traduzione, 2017)) che ha ispirato il film Voyager di Volker Schlöndorff con Sam Shepard, Andorra (1962), Diario d’antepace (1962), Il teatro (1962), Il mio nome sia Gantenbein (1965; 2003), Biografia. Un gioco scenico (1970; 2005), Diario della coscienza (1974) e Don Giovanni o l’amore per la geometria (1991; 2004).

    Vai alla scheda >>

    Chiara Frugoni

    Chiara Frugoni

    Chiara Frugoni ha insegnato Storia medievale all’Università di Pisa, Roma e Parigi. Ha pubblicato numerosi saggi sulla figura di san Francesco, tra cui Francesco e l’invenzione delle stimmate (Einaudi, 1993; premio Viareggio per la saggistica 1994), Vita di un uomo: Francesco d’Assisi (con introduzione di Jacques Le Goff; Einaudi,1995) e Storia di Chiara e Francesco (Frontiere, 2011). Tra i suoi altri saggi: Storia di un giorno in una città medioevale (Laterza, 1997), Mille e non più mille.Viaggio fra le paure di fine millennio, (con Georges Duby; Rizzoli, 1999), Medioevo sul naso. Occhiali, bottoni e altre invenzioni medievali (Laterza, 2001), Da stelle a stelle. Memorie di un paese contadino (Laterza, 2003), Una solitudine abitata: Chiara d’Assisi (Laterza, 2006). Nel 2011 ha scoperto, in uno degli affreschi attribuiti a Giotto nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi, un profilo di diavolo tracciato tra le nuvole. La notizia della scoperta ha suscitato molta curiosità, rimettendo anche in discussione varie pagine di storia dell’arte. Feltrinelli ha pubblicato Perfino le stelle devono separarsi (2013; Premio Benedetto Croce 2014), San Francesco e il lupo. Un’altra storia (illustrazioni di Felice Feltracco; 2013),  San Francesco e la notte di Natale (illustrazioni di Felice Feltracco; 2014) e La storia della libellula coraggiosa (illustrazioni di Felice Feltracco; 2015).

    Vai alla scheda >>

    Henry Fry

    Henry Fry

    Vai alla scheda >>

    Oscar Fuà

    Oscar Fuà

    Oscar Fuà insegna Lingua e letteratura latina all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Uno dei suoi maggiori interessi di ricerca è la letteratura latina di età imperiale. Per i “Classici” Feltrinelli ha curato La vecchiaia (2013) di Cicerone.

    Vai alla scheda >>

    Ivan Fulco

    Ivan Fulco

    Vai alla scheda >>

    Andrea Fumagalli

    Andrea Fumagalli

    Andrea Fumagalli (Milano, 1959), economista, è docente presso le Università di Pavia e di Varese. I suoi interessi di ricerca sono prevalentemente relativi alla teoria macroeconomica, alla teorie monetarie eterodosse, all’economia dell’innovazione, alla distribuzione del reddito e alle mutazioni del capitalismo contemporaneo. Con Feltrinelli ha pubblicato Il lavoro autonomo di seconda generazione (1997).

    Vai alla scheda >>

    Fumettibrutti

    Fumettibrutti

    Nata a Catania nel 1991, Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, è il nuovo grande fenomeno del fumetto italiano. Con testi e disegni diretti, duri e spiazzanti sta raccontando la realtà e i sogni, spesso disillusi, della sua generazione. Romanzo esplicito (Feltrinelli Comics 2018) è stato il suo esordio editoriale, acclamato dalla critica (non solo fumettistica) e con il quale ha vinto il Premio Micheluzzi come migliore opera prima. È  seguita una storia sull’antologia Post Pink (Feltrinelli Comics, 2019). Ancora per Feltrinelli Comics, P. La mia adolescenza trans (2019).

    Vai alla scheda >>

    Anna  Funder

    Anna Funder

    Anna Funder (Melbourne, 1966), giornalista, specializzata in lingua tedesca, ha frequentato la Freie Universität di Berlino. Ha prodotto documentari per la Abc australiana ed è stata ricercatrice e traduttrice per la televisione di Berlino Deutsche Welle. Con Feltrinelli ha pubblicato C’era una volta la Ddr (2005), vincitore nel 2004 del Samuel Johnson Prize della Bbc per la non-fiction, e Tutto ciò che sono (2012).

    Vai alla scheda >>

    Frank Furedi

    Frank Furedi

    Frank Furedi, nato nel 1948 in Ungheria, è professore di Sociologia all’Università del Kent, a Canterbury. È noto per i suoi studi sull’impatto sociologico di fenomeni come la paura. Tra i suoi libri: Culture of Fear (1997), Paranoid Parenting (2001), e in italiano Il nuovo conformismo (Feltrinelli, 2005), Che fine hanno fatto gli intellettuali? I filistei del XXI secolo (Raffaello Cortina, 2007) e Fatica sprecata. Perché la scuola oggi non funziona (V&P, 2012).

    Vai alla scheda >>

    Henry Furst

    Henry Furst

    Vai alla scheda >>

    Takashi Furubayashi

    Takashi Furubayashi

    Furubayashi Takashi, critico marxista, coetaneo di Mishima, severo censore della sua visione del mondo ma anche sensibile alla sua arte, insieme a Hideo Kobayashi ha intervistato lo scrittore in momenti diversi della sua vita. Ne è nato Le ultime parole di Mishima pubblicato da Feltrinelli nel 2001.

    Vai alla scheda >>

    Diego  Fusaro

    Diego Fusaro

    Diego Fusaro (Torino, 1983) insegna Storia della filosofia presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. È attento studioso della “filosofia della storia” e delle strutture della temporalità storica, con particolare attenzione per il pensiero di Fichte, Hegel, Marx, Gentile e Gramsci, per la “storia dei concetti” (Begriffsgeschichte) tedesca e per la storia del marxismo. Ha curato l’edizione bilingue di diverse opere di Marx, tra cui l’Ideologia tedesca e il Manifesto del partito comunista. Tra i suoi studi più recenti, si segnalano: Bentornato Marx! (Bompiani, 2009), Essere senza tempo. Accelerazione della storia e della vita (Bompiani, 2010), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, 2012), L’orizzonte in movimento. Modernità e futuro in Reinhart Koselleck (il Mulino, 2012), Idealismo e prassi. Fichte, Marx e Gentile (Il Nuovo Melangolo, 2013), Il futuro è nostro (Bompiani, 2014). Dal 2006 dirige la collana filosofica “I Cento Talleri” della casa editrice “Il Prato” di Padova. È il curatore del progetto internet “La filosofia e i suoi eroi” (www.filosofico.net). Per Feltrinelli ha pubblicato Antonio Gramsci. La passione di essere nel mondo (2015).

    Vai alla scheda >>

    Franco Fusaro

    Franco Fusaro

    Vai alla scheda >>

    Adriana Fusè

    Adriana Fusè

    Vai alla scheda >>

    Nadia Fusini

    Nadia Fusini

    Nadia Fusini ha ricoperto la cattedra di Critica shakespeariana presso l’università ‘Sapienza’ di Roma. Ora insegna Letterature comparate presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Tra i suoi libri più importanti: con Mondadori Lo Specchio di Elisabetta (2001), I Volti dell'Amore (2003), Possiedo la mia anima (2006), Di vita si muore. Lo spettacolo delle passioni nel teatro di Shakespeare (2010). Presso Feltrinelli ha pubblicato Nomi (1986), Due. La passione del legame in Kafka (1988), La Luminosa. Genealogia di Fedra (1990). Dirige nella collana “I Classici” la riedizione delle opere di William Shakespeare, per la quale ha curato Il sogno di una notte di mezza estate (insieme a Agostino Lombardo, 2006), La Commedia degli errori (2008), Tutto è bene quel che finisce bene (2012), Le allegre madame di Windsor (2017). Sempre nella collana "I Classici" ha tradotto e curato Al faro (1992) e La signora Dalloway (2013) di Virginia Woolf, Lettere sulla poesia (1992) di John Keats.

    Vai alla scheda >>

    Gianluca Fusto

    Gianluca Fusto

    Vai alla scheda >>