Ricerca Autori

Autori lettera F

    Roseline Ferreira Lima

    Roseline Ferreira Lima

    Vai alla scheda >>

    Pere Roqué Ferrer

    Pere Roqué Ferrer

    Vai alla scheda >>

    Gianmichele Ferrero

    Gianmichele Ferrero

    Gianmichele Ferrero (1956), laureato in Chimica industriale, si occupa da anni di discipline olistiche. Si è diplomato in Naturopatia presso la Scuola Italiana di Medicina Olistica (SIMO), specializzandosi in Iridologia multidimensionale. È esperto in valutazioni e trattamenti olistici, bioenergetici e vibrazionali. Ha scritto Le Reflessoterapie dellUltrasensibile (Edizioni Enea) e Fondamenti di chimica per naturopati (Edizioni Enea). Con Urra ha pubblicato, insieme a Gloria Grazzini, Naturopatia vibrazionale (2010).  

    Vai alla scheda >>

    Annamaria Ferrero

    Annamaria Ferrero

    Vai alla scheda >>

    Ernesto Ferrero

    Ernesto Ferrero

    Ernesto Ferrero (Torino, 1938) inizia a lavorare nell’editoria nel 1963, presso Einaudi, di cui diventa direttore editoriale. Ha lavorato anche da Boringhieri, Garzanti e Mondadori. Dal 1998 è direttore della Fiera internazionale del libro di Torino. Tra le sue opere ricordiamo: Barbablù (Mondadori, 1975; Einaudi, 2004), il romanzo N. (Einaudi, 2000, Premio Strega), L’anno dell’Indiano (Einaudi, 2001), Lezioni napoleoniche sulla natura degli uomini, le tecniche del buon governo e l’arte di gestire le sconfitte (Mondadori, 2002), il monologo teatrale Elisa (Sellerio, 2002), La misteriosa storia del papiro di Artemidoro (Einaudi, 2006) e Primo Levi: la vita, le opere (Einaudi, 2007). Traduttore di Céline (Viaggio al termine della notte, Casse-pipe) e di Flaubert (Bouvard e Pécuchet), è collaboratore de “La Stampa”. Feltrinelli ha pubblicato I migliori anni della nostra vita nel 2005.

    Vai alla scheda >>

    Linda Ferri

    Linda Ferri

    Linda Ferri, autrice cinematografica (ha co-sceneggiato La stanza del figlio di Nanni Moretti, Luce dei miei occhi di Giuseppe Piccioni e Anche libero va bene di Kim Rossi Stuart) e scrittrice, vive tra Roma e Parigi. con Feltrinelli ha pubblicato Incantesimi (1997) e Il tempo che resta (2001).

    Vai alla scheda >>

    Stefano Ferrio

    Stefano Ferrio

    Stefano Ferrio (Vicenza, 1956) ha cominciato a scrivere per il "Giornale di Vicenza", "Il Gazzettino", "l'Unità" e "Diario". Insegna Storia della radio e della televisione all'Università di Padova. Ha pubblicato Il profumo del diavolo (Marsilio, 2004), Impressioni di settembre (Aereostella, 2010), La partita (Feltrinelli, 2011) e Fino all'ultimo gol. Una squadra, un torneo, la storia del calcio (Feltrinelli, 2014). È la voce narrante della Paltan Blues Band.

    Vai alla scheda >>

    Tiziano Ferro

    Tiziano Ferro

    Tiziano Ferro (Latina, 1980) pubblica i suoi dischi in contemporanea in quarantaquattro paesi e canta in quattro lingue. Ha pubblicato cinque album – Rosso relativo (2001), 111 (2003), Nessuno è solo (2006), Alla mia età (2008), L’amore è una cosa semplice (2011) – e venduto complessivamente oltre sette milioni di dischi in tutto il mondo. Ha duettato e collaborato con artisti italiani e internazionali, tra i quali Ivano Fossati, Laura Pausini, Kelly Rowland, Fiorella Mannoia, Franco Battiato, Jamelia, Mary J. Blige e Mina. Nel 2004 ha vinto l’Mtv Europe Music Award e nel 2010 il World Music Award come miglior artista italiano. Ha pubblicato Trent’anni e una chiacchierata con papà (Kowalski, 2010; Feltrinelli, 2012) e L’amore è una cosa semplice (Kowalski, 2012; Feltrinelli, 2013).

    Vai alla scheda >>

    Roberto Ferrucci

    Roberto Ferrucci

    Roberto Ferrucci è nato a Venezia (Marghera) nel 1960. il suo primo romanzo, Terra rossa (Transeuropa) esce nel 1993. Seguono Giocando a pallone sull’acqua (Marsilio 1999) e Andate e ritorni, scorribande a nordest (Amos 2003), Cosa cambia (Marsilio 2007; Ça change quoi, Seuil 2010, con una prefazione di Antonio Tabucchi), Sentimenti sovversivi/Sentiments subversifs pubblicato prima in Francia (2010) in edizione bilingue e, l’anno seguente, in Italia (Isbn Edizioni 2011), Impassibili e maledette (Limina 2010, Terra Ferma 2014). Traduttore italiano di Jean-Philippe Toussaint e Patrick Deville, dal 2002 insegna Scrittura creativa alla Facoltà di Lettere dell’Università di Padova. È editorialista per il “Corriere del Veneto” e collabora con il “Corriere della Sera” e “il Manifesto”. Per Feltrinelli ha pubblicato, nella collana digitale Zoom Flash, Sentimenti decisivi (2012; versione francese, per la traduzione di Jérôme Nicolas, 2013). Il suo sito è www.robertoferrucci.com e lo potete trovare su Facebook, Twitter e su Instagram.

    Vai alla scheda >>

    Carlo Ferrucci

    Carlo Ferrucci

    Vai alla scheda >>

    Roberto Fertonani

    Roberto Fertonani

    Roberto Fertonani (Rivarolo Mantovano, 1926 - Milano, 2000), germanista, tra le altre cose si è occupato della poesia di Bertolt Brecht, della narrativa di Thomas Mann e di Franz Kafka, ha inoltre tradotto e commentato le poesie di Clemens Brentano. Ha scritto Per conoscere Brecht (Mondadori 1970). Di personalità estremamente riservata, lavorò alla Mondadori, nel gruppo di Vittorio Sereni e diresse per i “Meridiani” – come segnala Giovanni Raboni - la monumentale edizione in cinque tomi di tutte le poesie di Goethe (1997), nella quale lasciò personalmente un segno decisivo sia con alcune prefazioni di mirabile acume e chiarezza, sia come traduttore di numerosi testi. Per Feltrinelli “i Classici” ha introdotto Padrone e cane di Thomas Mann (2014).

    Vai alla scheda >>

    Paul K. Feyerabend

    Paul K. Feyerabend

    Paul K. Feyerabend, nato a Vienna nel 1924, dopo studi di storia, sociologia, astronomia e logica, è stato allievo di Popper, il cui pensiero poi criticherà, alla London School of Economics. Rientrato a Vienna nel 1953, insegnò prima Filosofia della scienza all’Università di Bristol, e dal 1958 Filosofia all’Università di California, a Berkeley, prendendo la cittadinanza americana. È morto a Genolier, in Svizzera, nel 1994. Tra le sue opere ricordiamo: I problemi dell’empirismo (1971), La scienza in una società libera (1981), I limiti della ragione (1983), Scienza come arte (1984), Dialogo sul metodo (1989), Dialoghi sulla conoscenza (1991), Ammazzando il tempo. Un’autobiografia (1994), Ambiguità e armonia (1996). Contro il metodo è stato pubblicato da Feltrinelli nel 1979.

    Vai alla scheda >>

    Henry Fielding

    Henry Fielding

    Henry Fielding, nato a Sharpham Park, Somersetshire, nel 1707, di origine aristocratica, frequentò il college di Eton, dove studiò la letteratura e la cultura classiche, poi l’Università di Leiden. Esordì come autore di commedie nel 1728 a Londra e fece anche l’impresario teatrale. Dovette poi abbandonare il teatro e si dedicò allora al giornalismo. Si sposò nel 1734 con Charlotte Cradock, che morì nel 1744, e poi in seconde nozze nel 1747 con Mary Daniel, la cameriera della prima moglie, suscitando scandalo negli ambienti aristocratici. Svolse l’attività legale e diventò giudice. Si trasferì in Portogallo, dove sperava di curarsi dalla gotta, ma morì a Lisbona poco dopo nel 1754. Più che dalle opere teatrali, fu reso famoso dalla sua produzione narrativa, nella tradizione eroicomica e satirica, di cui Tom Jones (1749) costituisce il risultato principale. Pubblicò anche Joseph Andrews (1742), una parodia della Pamela di Samuel Richardson, Gionata Wild il grande (1743), Amelia (1751), per la cui eroina si ispirò alla prima moglie, e postumo Diario di un viaggio a Lisbona (1755). Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Tom Jones (1991).

    Vai alla scheda >>

    Nathan Filer

    Nathan Filer

    Nathan Filer ha sempre diviso il suo tempo tra la scrittura e l’impegno sociale. Per tre anni ha fatto l’infermiere in un centro per malattie mentali e dal 2007 lavora come ricercatore nel dipartimento di Psichiatria dell’Università di Bristol. Compone e recita poesie comiche trasmesse sia in tv (BBC3, Canal+) che alla radio (BBC Radio 4, BBC Radio 7 e BBC Radio 5 Live) e ha scritto diversi cortometraggi, uno dei quali ha vinto il BBC Best New Film Maker Award nel 2005 ottenendo ottimi riscontri anche all’estero. Nel 2011 ha partecipato a un premio letterario con il suo romanzo d’esordio Chiedi alla luna (Feltrinelli, 2013; vincitore del Costa Book of the Year 2013; vincitore del National Books Award 2014) distinguendosi subito per il suo giovane talento. In pochissimo tempo i più importanti editori internazionali hanno fatto a gara per pubblicarlo.

    nathanfiler.co.uk

     

    Vai alla scheda >>

    Giuseppe Filippetta

    Giuseppe Filippetta

    Giuseppe Filippetta è autore di numerosi saggi di storia, storia del pensiero giuridico e diritto costituzionale, tra i quali I costituzionalisti e la Resistenza (2018), Liberalismo e governamentalità: garantismo penale e prevenzione di polizia in Francesco Carrara (2015), Teatro e rappresentanza politica: solitudine dei privati e segreto del potere da Hobbes a Rousseau (2012), Legge, diritto, necessità: i diritti di libertà dall’autolimitazione dello Stato-persona allo Stato di diritto d’eccezione (2011). Per Feltrinelli ha pubblicato L’estate che imparammo a sparare. Storia partigiana della Costituzione (2018).

    Vai alla scheda >>

    Enrico Filippini

    Enrico Filippini

    Enrico Filippini (Cevio, Svizzera, 1932 - Roma, 1988) ha studiato filosofia a Berlino, Monaco, Milano e Parigi laureandosi con Enzo Paci. È stato a lungo editor presso Feltrinelli negli anni sessanta, prima di passare al Saggiatore e successivamente alla Bompiani. Ha tradotto numerose opere dal tedesco immettendo nel circuito della cultura italiana filosofi quali Husserl e Benjamin, nonché gli scrittori della nuova letteratura germanofona (Johnson, Grass, Frisch). Autore di testi narrativi e teatrali, è stato tra i fondatori del Gruppo 63. Dal 1976 ha lavorato come inviato della pagina culturale di “la Repubblica” per la quale ha scritto oltre cinquecento articoli. Negli anni ottanta ha inoltre realizzato diversi programmi per la radio e la televisione italiana ed è stato anche autore di sceneggiature cinematografiche. Per Feltrinelli ha tradotto Congetture su Jakob (1995) di Uwe Johnson, La morte a Venezia, Tonio Kröger e Tristano (2009) di Thomas Mann e ha pubblicato L’ultimo viaggio (1991, nuova edizione 2013).

    Vai alla scheda >>

    Giovanni Filocamo

    Giovanni Filocamo

    Giovanni Filocamo, nato a Genova nel 1978, è laureato in fisica. Dal 2002 si occupa di divulgazione e comunicazione della scienza in qualità di animatore, formatore e progettista di eventi culturali. È ospite dei più importanti festival italiani (Festival della Matematica di Roma, della Letteratura di Mantova, della Mente di Sarzana) e collabora con il Festival della Scienza di Genova. Dal 2005 è il project manager di “Matefitness, la palestra della matematica”, un progetto di divulgazione e diffusione della matematica organizzato dal CNR-PSC (Promozione e Sviluppo Collaborazioni). Alla passione per la matematica affianca quelle per la fotografia e per il tango argentino. Con Feltrinelli ha pubblicato Mai più paura della matematica. Come fare pace con numeri e formule (2011) e Il matematico curioso. Dalla geometria del calcio all’algoritmo dei tacchi a spillo (2013, già in Kowalski 2010), con Kowalski Mai più paura della fisica (2011) e Il matematico continua a curiosare (2013). Premio Peano 2017.

    Vai alla scheda >>

    Rosario Fina

    Rosario Fina

    Vai alla scheda >>

    Michela Finassi Parolo

    Michela Finassi Parolo

    Vai alla scheda >>

    Emmanuel Finkiel

    Emmanuel Finkiel

    Vai alla scheda >>

    Simonetta Fiori

    Simonetta Fiori

    Simonetta Fiori è giornalista e scrittrice. Ha collaborato con “La Repubblica” e con diversi atenei italiani. Con Feltrinelli “Real Cinema” è uscito Inge Film (con Luca Scarzella; 2010), sulla vita di Inge Schoenthal Feltrinelli.


     

    Vai alla scheda >>

    Silvia Fiorini

    Silvia Fiorini

    Vai alla scheda >>

    Barbara Fiorio

    Barbara Fiorio

    Barbara Fiorio (Genova, 1968), formazione classica, studi universitari in graphic design, un master in marketing communication, ha lavorato per oltre un decennio nella promozione teatrale ed è stata la portavoce del presidente della Provincia di Genova. Tiene corsi e laboratori di comunicazione e di scrittura, tra cui il Gruppo di Supporto Scrittori Pigri (GSSP). Ha pubblicato il saggio ironico sulle fiabe classiche C'era una svolta (Eumeswil, 2009) e i romanzi Chanel non fa scarpette di cristallo (Castelvecchi, 2011), Buona fortuna (Mondadori, 2013), Qualcosa di vero (Feltrinelli, 2015) e Vittoria (2018). I suoi libri sono tradotti in Spagna e in Germania.

    Vai alla scheda >>

    Gianfranco Firriolo

    Gianfranco Firriolo

    Gianfranco Firriolo è un giovane autore di clip e documentari. Ha realizzato per Real Cinema Feltrinelli il docufilm La faccia della terra (2010) dedicato a Vinicio Caposela.

    Vai alla scheda >>

    John Fisher

    John Fisher

    John Fisher è stato uno degli autori della prima Rough Guide in assoluto, quella sulla Grecia, e da allora è rimasto legato alla collana lavorando perlopiù dall’ufficio. Vive a Londra; è uno scrittore e un editor freelance. Per Rough Guides Feltrinelli ha anche realizzato il volume dedicato a Creta (2014) insieme a Geoff Garvey. È anche coautore della guida dedicata al Portogallo (2014).

    Vai alla scheda >>

    Jean-Paul Fitoussi

    Jean-Paul Fitoussi

    Jean-Paul Fitoussi (1942) è professore all’Institut d’études politiques di Parigi e presidente dell’Ofce, l’Osservatorio francese delle congiunture economiche. Fa parte del consiglio di amministrazione di Telecom e del consiglio di sorveglianza di Banca Intesa Sanpaolo e insegna all’Università Luiss. Con Feltrinelli ha pubblicato La democrazia e il mercato (2004) e La nuova ecologia politica (con Eloi Laurent; 2009). 

    Vai alla scheda >>

    Emiliano Fittipaldi

    Emiliano Fittipaldi

    Emiliano Fittipaldi (Napoli, 1974), giornalista, è inviato speciale de “L'Espresso”. In passato ha scritto inchieste per il “Corriere della Sera” e per il “Mattino”. Ha pubblicato Profondo Italia (2004) e Così ci uccidono (2010). Per Feltrinelli è uscito nel 2015 il bestseller Avarizia. Le carte che svelano ricchezza, scandali e segreti della chiesa di Francesco, tradotto in vari paesi. In seguito all’uscita del libro è stato accusato dalla Santa Sede di concorso morale nella divulgazione di segreti di stato e messo sotto processo in Vaticano, accusa da cui è stato prosciolto per “difetto di giurisdizione” il 7 luglio 2016. A gennaio 2017, Feltrinelli ha pubblicato Lussuria. Scandali, peccati e crimini di una Chiesa fatta di uomini, le cui denunce del sistema di protezione dei preti pedofili sono state riprese dalle più importanti testate di informazione del mondo. Nel settembre 2017, Gli impostori.

    Vai alla scheda >>

    Francis Scott Fitzgerald

    Francis Scott Fitzgerald

    Francis Scott Fitzgerald (St. Paul Minnesota, 1896 - Hollywood, 1940), tra i più grandi scrittori del Novecento americano, raggiunse il primo successo letterario nel 1920 con Di qua dal Paradiso e, dopo la tiepida accoglienza riservata a Belli e dannati (1922), riconquistò pubblico e critica nel 1925 con Il grande Gatsby che gli aprì le porte di Hollywood come sceneggiatore. Dalla tragica esperienza della malattia mentale della moglie Zelda nacque il romanzo Tenera è la notte (1934). Stroncato da un attacco cardiaco, Fitzgerald lasciò incompiuto Gli ultimi fuochi. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Il grande Gatsby (2011) e Racconti (2013) e, nella collana digitale Zoom, Il curioso caso di Benjamin Button (2013) e Sogni d’inverno (2014).

    Vai alla scheda >>

    Cesare Fiumi

    Cesare Fiumi

    Cesare Fiumi (Assisi, 1957) ha studiato lingue a Venezia. È stato responsabile della pagina sportiva de “Il Gazzettino” e dal 1991 lavora a Milano per le pagine sportive e culturali del “Corriere della Sera” e per il supplemento “magazine”. Con Feltrinelli ha pubblicato Storie esemplari di piccoli eroi. Lo sport dell’Italia di ieri (1996), il suo primo libro, e La strada è di tutti. On the road, sulle piste di Jack Kerouac nella collana “Traveller” (1998).

    Vai alla scheda >>

    Gustave Flaubert

    Gustave Flaubert

    Gustave Flaubert (1821-1880) è stato uno dei più grandi scrittori francesi dell’Ottocento. Arrivato al successo grazie a Madame Bovary (1856) e al processo per immoralità intentatogli contro, Flaubert espose una estetica decisamente antiromantica, sia dal punto di vista ideologico sia dal punto di vista formale, evitando di esprimere nel corso della narrazione il proprio giudizio, scegliendo invece di attenersi a uno stile oggettivo. Feltrinelli ha pubblicato Lettere a Louise Colet 1846-1848 (1984), nei “Classici” L’educazione sentimentale (1992), Madame Bovary (1994), Bouvard e Pécuchet (1998), Tre racconti (2009) e, nella collana digitale Zoom, Un cuore semplice (2013) e Erodiade (2014).

    Vai alla scheda >>

    Patrice Flichy

    Patrice Flichy

    Patrice Flichy (Boulogne-sur-Seine, 1945), sociologo, dirige il laboratorio delle ricerche interdisciplinari presso il CNRS (Centro nazionale delle ricerche francese) e opera presso il CNET (Centre nationale d’études des télécommunications). È animatore della rivista “Réseaux”. Con Feltrinelli ha pubblicato L’innovazione tecnologica. Le teorie dellInnovazione di fronte alla rivoluzione digitale (1996).

    Vai alla scheda >>

    Marcello Flores

    Marcello Flores

    Marcello Flores (Padova, 1945) ha insegnato Storia contemporanea e Storia comparata nell’Università di Siena, dove ha diretto anche il Master in Human Rights and Genocide studies, e nell’Università di Trieste. Tra i suoi libri: Il secolo del tradimento. Da Mata Hari a Snowden 1914-2014, (il Mulino, 2017), Il genocidio degli armeni (il Mulino, nuova ed. 2015), Traditori. Una storia politica e culturale (il Mulino, 2015), Storia dei diritti umani (il Mulino, nuova ed. 2012), La fine del comunismo (Bruno Mondadori, 2011) e 1917. La Rivoluzione (Einaudi, 2007). Con Feltrinelli ha pubblicato Tutta la violenza di un secolo (2005) e La forza del mito. La rivoluzione russa e il miraggio del socialismo (2017).
     

     

     

     

     

    Vai alla scheda >>