Ricerca Autori

Autori lettera P

    Gianfilippo Pietra

    Gianfilippo Pietra

    Vai alla scheda >>

    Annie Pietri

    Annie Pietri

    Annie Pietri è nata nel 1956; Intrigo alla corte del Re Sole, il suo primo libro, ha avuto in Francia più di dodici edizioni ed è stato tradotto in molte lingue.

    Vai alla scheda >>

    Gagan Daniele Pietrini

    Gagan Daniele Pietrini

    Vai alla scheda >>

    Ricardo Piglia

    Ricardo Piglia

    Ricardo Piglia (Adrogué, 1941 - Buenos Aires, 2017), professore di Letteratura sudamericana alla Princeton University, è unanimemente considerato come uno dei più grandi scrittori argentini dei nostri tempi. In Italia sono stati pubblicati: L’ultimo lettore (Feltrinelli, 2007), Soldi bruciati (Feltrinelli, 2008) Bersaglio notturno (Feltrinelli, 2010), Respirazione artificiale (Sur, 2012), La città assente (Sur, 2014), L’invasione (Sur ,2015), Solo per Ida Brown (Feltrinelli, 2017).

    Vai alla scheda >>

    Laura Pignatti

    Laura Pignatti

    Vai alla scheda >>

    Lorenza Pignatti

    Lorenza Pignatti

    Lorenza Pignatti si occupa delle più recenti tendenze dell'arte contemporanea.

    Vai alla scheda >>

    Christopher Pike

    Christopher Pike

    Vai alla scheda >>

    Karl Pillemer, Phd

    Karl Pillemer, Phd

    Vai alla scheda >>

    Sara Pilloni

    Sara Pilloni

    Vai alla scheda >>

    Gianni  Pilone Colombo

    Gianni Pilone Colombo

    Vai alla scheda >>

    Sonia Piloto Di Castri

    Sonia Piloto Di Castri

    Vai alla scheda >>

    Giandomenico Piluso

    Giandomenico Piluso

    Vai alla scheda >>

    Matilde Pinamonti

    Matilde Pinamonti

    Vai alla scheda >>

    Tommaso Pincio

    Tommaso Pincio

    Vai alla scheda >>

    Claudia Piñeiro

    Claudia Piñeiro

    Claudia Piñeiro è nata a Buenos Aires nel 1960. Scrittrice, drammaturga, sceneggiatrice con Feltrinelli ha pubblicato: Tua (2011), Betibú (2012), La crepa (2013), con il quale si è aggiudicata il Premio Sor Juana Inés de la Cruz 2010, Un comunista in mutande (2014), Piccoli colpi di fortuna (2016), Le vedove del giovedì (2016; Premio Clarin 2005, poi adattato al cinema da Marcelo Piñeyro nel 2009) e Le maledizioni (2019). Nel 2019 si è aggiudicata il Premio Pepe Carvalho, riconoscimento internazionale destinato ad autore di polizieschi e intitolato al famoso detective ideato dallo scrittore Manuel Vázquez Montalbán, vinto in passato da autori come Andrea Camilleri, Petros Markaris e James Ellroy.

    Vai alla scheda >>

    Licia Pinelli

    Licia Pinelli

    Licia Rognini Pinelli (Senigallia 1928) arriva a Milano a due anni, figlia di una sarta a domicilio e di un operaio della Pirelli. Mandata a Roma dagli zii nel '43 quando Milano è bombardata, vi tornerà dopo la Liberazione. Per qualche anno è iscritta al Pci. Fa l'impiegata. Sposa Giuseppe Pinelli nel 1955. Nascono Silvia e Claudia nel '60 e nel '61, e lei comincia a lavorare a casa. Dopo la morte di Pinelli si getta nella battaglia per ottenere verità e giustizia.

    Vai alla scheda >>

    Albe Pini

    Albe Pini

    Vai alla scheda >>

    Daniel H. Pink

    Daniel H. Pink

    Daniel H. Pink, prima assistente del Segretario al lavoro americano Robert Reich, e successivamente, nel biennio 1995-1997, principale speech writer del Vice-Presidente degli Stati Uniti Al Gore, ha segnato con le sue pubblicazioni dei punti di svolta su ciò che determina la motivazione e l’influenzamento. I suoi libri hanno ricevuto molti premi e sono stati tradotti in tutto il mondo. Ha pubblicato numerosi articoli su “The New York Times”, “Harvard Business Review”, “Fast Company” e “Wired”. Il suo Ted Talk del 2009 conta a oggi più di 20 milioni di visualizzazioni ed è tradotto in 44 lingue. Nel 2015, è stato inserito da “Thinkers50” tra i 10 più influenti pensatori al mondo nella sfera del management. Per Feltrinelli ha pubblicato When. I segreti della scienza per scegliere il momento giusto (2018).

    Vai alla scheda >>

    Andrea G. Pinketts

    Andrea G. Pinketts

    Andrea G. Pinketts (Milano, 1961-2018) si è occupato di mistero. Ha vinto tre edizioni ('84, '89, '90) del Mystfest per il miglior racconto. Nel 1991 gli è stata assegnata la targa "Un Remington per la strada" per il giornalismo investigativo. Le sue inchieste per la rivista "Esquire" lo hanno visto di volta in volta calarsi in prima persona nella realtà del dormitorio, nei segreti della Stazione centrale, nei panni di vù cumprà e portatori di handicap per scoprire e raccontare le barriere in cui si imbattono i meno fortunati. Ha fondato a Milano "La scuola dei duri", un movimento letterario che si propone di esplorare la realtà attraverso l'indagine poliziesca. Dal 1991 al Post Café ha coordinato un ciclo di seminari sulla criminologia dal titolo "Giallo e Bar". Nel 1992 il comune di Cattolica gli ha dato il titolo di sceriffo (delibera 8636 della Giunta) perché indagasse sulle infiltrazioni camorristiche sulla riviera adriatica. Le sue indagini, fortemente osteggiate dalle "altre" forze dell'ordine, hanno portato a ben 106 arresti. Nel 1995 gli è stato riconosciuto il premio "Jack London" per l'avventura; nello stesso anno per la Phoenix di Daniele Brolli ha creato il fumetto trash "Laida Odius". Nel 1996 ha vinto la prima edizione del "Premio Scerbanenco" per il miglior racconto e ha realizzato per il magazine "Panorama" una clamorosa inchiesta sui "Bambini di Satana", i satanisti di Bologna infiltrandosi tra di loro. Nel 1996 ha vinto la prima edizione del Premio Scerbanenco per il miglior racconto. Nel 1997 per Flamingo si è occupato del fenomeno dei serial killer, curando la prima Enciclopedia dei serial killer italiani. Nel 2006 gli è stata conferita la Medaglia d’onore dell’Assemblée Nationale de la République Française per meriti artistici e culturali. Con Feltrinelli ha pubblicato: Il vizio dell’agnello (1994), Il senso della frase (1995, premio Noir in Festival di Courmayeur), Io, non io, neanche lui (1996) e Lazzaro, vieni fuori (1997).

    Vai alla scheda >>

    Giovanna Pinna

    Giovanna Pinna

    Giovanna Pinna, dopo essersi laureata in Filosofia all'Università di Pisa con Remo Bodei e Nicola Badaloni, ha studiato all'estero, presso le università di Monaco e Bochum, e si è perfezionata alla Normale di Pisa. Attualmente insegna lingua e letteratura tedesca all'Università della Calabria. Ha pubblicato L'ironia metafisica. Filosofia e teoria estetica di K.W.F. Solger (1994) e Friedrich Schiller. I drammi e la concezione del tragico e della storia (1997); ha inoltre curato edizioni di Hegel, Solger e Schiller. Per i “Classici” Feltrinelli ha curato Poesie filosofiche (2005) di Schiller.

    Vai alla scheda >>

    Camilla Pintonato

    Camilla Pintonato

    Vai alla scheda >>

    Alessia Piovanello

    Alessia Piovanello

    Vai alla scheda >>

    Ilaria Piperno

    Ilaria Piperno

    Vai alla scheda >>

    Dottor Pira

    Dottor Pira

    Dottor Pira, nome d’arte di Maurizio Piraccini, è animatore, illustratore, fumettista e professore di animazione allo IED. Ha realizzato storyboard per il cinema e la pubblicità e curato come direttore artistico e animatore le scenografie video per il “Pop-Hoolista Tour” di Fedez e per il tour “Piccoli Energumeni” di Elio e le Storie Tese. È creatore dei Fumetti della Gleba, ha collaborato con “XL” di “la Repubblica”, “Vice Magazine”, “Smemoranda”, “Linus”, “Rolling Stone”, “Pic Nic” e “Hobby Comics”. Nel 2016 ha autoprodotto L’Almanacco dei Fumetti della Gleba, con novecento pagine di storie brevi. Ha inoltre pubblicato il saggio illustrato La vera storia dell’hip hop (Rizzoli Lizard, 2017), i volumi Gatto Mondadory e il telefonino fatato (Grrrzetic, 2017) e Super relax (Coconino, 2018), vincitore di un Premio Micheluzzi.

    Vai alla scheda >>

    Luigi Pirandello

    Luigi Pirandello

    Luigi Pirandello (Agrigento, 1867 - Roma, 1936) pubblicò nel 1901 il suo primo romanzo, L’esclusa. Il decennio 1910-1920 fu particolarmente fecondo: scrisse novelle e poesie, iniziò le prime riduzioni delle novelle in atti unici, stese e rappresentò alcuni dei suoi capolavori teatrali (Liolà, Così è se vi pare, Il berretto a sonagli, Il piacere dell’onestà). Sono di questo periodo anche i romanzi Suo marito (1911, ripubblicato postumo nel 1941 con il titolo Giustino Roncella nato Boggiolo), I vecchi e i giovani (1913), Si gira (1915, ribattezzato nel 1925 Quaderni di Serafino Gubbio operatore). Il vero successo teatrale di Pirandello iniziò dopo il 1920 con Sei personaggi in cerca d’autore (1921). Nel 1925 pubblicò il romanzo a cui aveva lavorato per oltre quindici anni: Uno, nessuno e centomila. La sua fama internazionale fu consacrata nel 1934 dal premio Nobel per la letteratura. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Sei personaggi in cerca d’autore. Ciascuno a suo modo. Questa sera si recita a soggetto (2007), Uno, nessuno e centomila (2008), Il fu Mattia Pascal (2009) e Quaderni di Serafino Gubbio operatore (2017).

    Vai alla scheda >>

    Maurizio Pirero

    Maurizio Pirero

    Maurizio Pirero, consulente in libertà personale, da circa trent'anni si dedica alla crescita personale e all'espansione della consapevolezza. Ha fatto tutti i tipi di mestiere, fin da ragazzino: dal piantare anemoni al manager per una grande impresa, dal pittore su commissione all’imprenditore, dal missionario in Africa al formatore, dall’insegnante al consulente di marketing e comunicazione per aziende come Ferrero, Whirlpool, Dierre, H3G, Diageo, PTC, Paglieri. Ha partecipato a corsi e training di crescita fin dall’adolescenza e da anni condivide ciò che gli ha permesso di riprendere in mano il suo destino offrendo sessioni individuali e workshop di gruppo. Con lo stesso intento ha dato vita all'innovativo metodo “Libera le tue Forze, Scopri il tuo Perché Autentico” (in ambito personale, business, relazionale ed educativo/formativo). Trasmette il metodo ad altre persone, creando una rete che oggi conta circa trenta consulenti in libertà personale. Per Feltrinelli Urra ha pubblicato Crea la vita che ami. Ritrova le tue risorse interiori e diventa ciò che sei (2017).

    Vai alla scheda >>

    Gian Piero Piretto

    Gian Piero Piretto

    Vai alla scheda >>

    Diletta Pisano

    Diletta Pisano

    Vai alla scheda >>

    Chiara Piscopia

    Chiara Piscopia

    Chiara Piscopia Psicologa cognitivo-comportamentale ed esperta di neuropsicologia, lavora in ambito clinico e sociale, organizza e conduce laboratori di potenziamento delle abilità cognitive e di divulgazione sulla psicologia. È fondatrice del progetto MindRoom: pensa, gioca e risolvi nel quale unisce la passione per i giochi da tavolo e per la psicologia.

    Vai alla scheda >>

    Lapo Pistelli

    Lapo Pistelli

    Lapo Pistelli (Firenze 1964), deputato, è Responsabile degli affari esteri e relazioni internazionali del Partito democratico. Ha insegnato Comunicazione politica all’Università di Firenze e Politica estera italiana e altri corsi al Bing Overseas Studies Program della Stanford University a Firenze. Collabora con una serie di think tank progressisti come Policy Network a Londra, il Center for American Progress e Brookings Institution a Washington, la Fondation IDEAS a Madrid, lo European Council on Foreign Relations. In Italia, è membro dello IAI (Istituto affari internazionali) e del CeSPI (Centro studi politici pnternazionali), membro del Board of Editors di East (European and Asian Strategies), membro del consiglio direttivo della Fondazione Italianieuropei. Scrive di politica internazionale per i quotidiani ‟Europa” e ‟Unità”, ha collaborato con ‟Limes” e ‟Aspenia”. Ha pubblicato con Fazi editore Semestre nero. Berlusconi e la politica estera, 2004; e America take away. Quanta America è entrata in Italia, quanta ne potrebbe arrivare, 2006.

    Vai alla scheda >>

    Stefano Pistolini

    Stefano Pistolini

    Stefano Pistolini, giornalista, ha realizzato programmi per Rai2 e Rai3 e per RadioRai. Scrive di spettacolo e culture giovani su "L'Espresso" e "l'Unità". Con Feltrinelli ha pubblicato Gli sprecati. I turbamenti della nuova gioventù (1995) e Smile! L’America e la fine dell’innocenza (1996).

    Vai alla scheda >>

    Roberto Piumini

    Roberto Piumini

    Roberto Piumini, nato a Milano, ha pubblicato libri di poesie, poemi, fiabe, racconti, romanzi, testi teatrali presso più di trenta editori nel campo della letteratura per ragazzi. Molti suoi libri sono tradotti all'estero. E' autore di testi di canzoni e teatro musicale. E' traduttore di testi poetici e teatrali inglesi e americani. E' stato autore e conduttore delle trasmissioni radiofoniche Radicchio, e Il mattino di Zucchero, è tra gli autori del programma televisivo L'albero azzurro.

    Vai alla scheda >>