Ricerca Autori

Autori lettera M

    Federico Mereta

    Federico Mereta

    Federico Mereta Classe 1959, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Genova, dal 1989 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e si dedica alla divulgazione scientifica. Come giornalista freelance collabora con diversi quotidiani ed è autore di testi per siti web dedicati a tematiche relative alla salute. Oltre ad aver partecipato a numerosi Congressi in qualità di relatore, è stato docente al Corso di Biotecnologie dell’Università di Genova e al Master di Health Communication presso l’Università Cattolica di Roma.

    Vai alla scheda >>

    Bruno Meriggi

    Bruno Meriggi

    Vai alla scheda >>

    Marco Meriggi

    Marco Meriggi

    Marco Meriggi (Roma, 1955) insegna Storia delle istituzioni politiche presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Napoli “Federico II”. Si è occupato soprattutto del tema dei rapporti tra società e potere politico in Europa dal Sette al Novecento, con particolare attenzione all’Italia pre e postunitaria, e attualmente si sta orientando verso la prospettiva della storia globale. I suoi libri più recenti sono: Gli stati italiani prima dell’Unità (il Mulino, 2002; nuova edizione ampliata, 2011); L’Europa dall’Otto al Novecento (con A.M. Banti, A. Chiavistelli, L. Mannori; Carocci, 2006) Atlante culturale del Risorgimento (con Laura Di Fiore; Laterza, 2011); World History. Le rotte della storia mondiale (Laterza, 2011). Per Feltrinelli ha curato Dell’insurrezione di Milano nel 1848 e della successiva guerra. Memorie (2011) di Carlo Cattaneo.

    Vai alla scheda >>

    Paola Merla

    Paola Merla

    Vai alla scheda >>

    Stella Merlin Defanti

    Stella Merlin Defanti

    STELLA MERLIN DEFANTI (1983) è ricercatrice presso il Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università di Verona. Qui insegna Glottologia e Linguistica e svolge la sua attività di ricerca in un progetto dedicato al contatto linguistico tra Grecia e Anatolia nel II e I millennio a.C. e finanziato dal Consiglio Europeo della Ricerca (European ResearchCouncil - ERC - programma Horizon 2020). Ha studiato l’origine delle parti del discorso nella tradizione grammaticale antica, grecae latina. Si è occupata recentemente di alcuni aspetti dell’opera di Prisciano (V-VI sec. d.C.), autore del più grande trattato di grammatica latina giunto a noi dall’antichità. Questo è il suo primo libro dedicato allo studio del latino per tutti.

    Vai alla scheda >>

    Irene Merlini

    Irene Merlini

    Vai alla scheda >>

    Thomas Merton

    Thomas Merton

    Vai alla scheda >>

    M. Messina

    M. Messina

    Vai alla scheda >>

    Silvia Meucci

    Silvia Meucci

    Vai alla scheda >>

    Léonora Miano

    Léonora Miano

    Léonora Miano è nata nel 1973 a Douala, in Camerun. Nel 1991 si è trasferita in Francia. Con il suo romanzo d’esordio Notte dentro (Epochée, 2007) ha vinto il Premio Grinzane Cavour 2008 nella sezione Giovane Autore Esordiente. Con La stagione dell’ombra (Feltrinelli, 2019) si è aggiudicata il Prix Femina 2013.

    Vai alla scheda >>

    Simona Micali

    Simona Micali

    Simona Micali ha studiato alla Scuola Normale di Pisa e all'Università 'Ca' Foscari' di Venezia; in seguito ha insegnato Letteratura italiana e Letterature comparate all'Università di Bologna e alla Brown University (Providence, USA). Attualmente è ricercatrice di Letterature comparate all'Università di Siena (Arezzo). Ha pubblicato diversi volumi (tra cui, L'innamoramento, Laterza 2001; Miti e riti del moderno, Le Monnier 2002; Ascesa e declino dell'Uomo di lusso. Il romanzo dell'intellettuale nella Nuova Italia e i suoi modelli europei, Le Monnier 2008) e numerosi saggi sulla letteratura moderna e postmoderna, sul tema dell’amore, sul fantastico e la science fiction. Ha curato nei Classici Feltrinelli Il piacere di d’Annunzio (2015) e Quaderni di Serafino Gubbio operatore (2017).

    Vai alla scheda >>

    Davide Miccione

    Davide Miccione

    Vai alla scheda >>

    Luca Michelini

    Luca Michelini

    Vai alla scheda >>

    Giustina Micheluzzi

    Giustina Micheluzzi

    Vai alla scheda >>

    Andrea Michler

    Andrea Michler

    Vai alla scheda >>

    Silvia Miclavez

    Silvia Miclavez

    Vai alla scheda >>

    Richard Middleton

    Richard Middleton

    Richard Middleton ha insegnato Musica alla University of Birmingham e alla Open University e attualmente insegna alla Newcastle University. Si occupa di popular music e teoria culturale della musica. Tra l’altro ha fondato il periodico “Popular Music”, curato la collana “Popular Music in Britain” della Open University Press e pubblicato Music and the Blues (1972) e Reading Pop (2000). Feltrinelli ha pubblicato Studiare la popular music (1994; UE, 2001). Nel 2004 è stato eletto membro della British Academy.

    Vai alla scheda >>

    Giovanni Miegge

    Giovanni Miegge

    Vai alla scheda >>

    Mario Miegge

    Mario Miegge

    Mario Miegge è nato ad Aosta nel 1932. Libero docente in Filosofia morale dal 1965, ha insegnato nelle Università di Urbino e Ferrara, dove è professore ordinario dal 1971. Autore del volume Religione nella Storia antologica dei problemi filosofici, diretta da Ugo Spirito, ha pubblicato saggi sull'etica sociale ed economica del calvinismo e del puritanesimo. Negli anni sessanta ha partecipato alla redazione dei "Quaderni rossi" fondati da Raniero Panzieri. Collabora alle riviste "Paradigmi" e "Annali di storia dell'esegesi".

    Vai alla scheda >>

    Matthew Miele

    Matthew Miele

    Matthew Miele, dopo una carriera di successo come compositore di musiche per spot pubblicitari prima e agente letterario poi, all’età di trent’anni decise romanticamente di assecondare la propria passione per il cinema e divenne regista e sceneggiatore. La sua creatività si è espressa anche attraverso la scrittura di libri e pièce teatrali. Miele ha diretto il feature film Everything’s Jake nel 2000 e il documentario Eavesdrop nel 2008. Con Feltrinelli ha pubblicato Fashion sulla 5th Avenue (2014).

    Vai alla scheda >>

    Mario Mieli

    Mario Mieli

    Mario Mieli (1952-1983) giovane e geniale intellettuale militante, autore anche di testi narrativi, poetici, politici, seppe sintetizzare le discussioni che animavano i gruppi gay, legando strettamente la teoria rivoluzionaria alla pratica della liberazione di sé. Per Feltrinelli ha pubblicato Elementi di critica omosessuale (Ue, 2017).

    Vai alla scheda >>

    Paola Mieli

    Paola Mieli

    Vai alla scheda >>

    Giuliana Mieli

    Giuliana Mieli

    Giuliana Mieli, laureata in Filosofia teoretica e in Psicologia clinica, dopo aver lavorato negli anni settanta presso i primi Centri di Salute Mentale sul territorio, è stata consulente per vent’anni presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale San Gerardo di Monza e successivamente, per otto anni, dell’ospedale San Giuseppe di Milano. Oltre alla clinica, si è dedicata alla formazione affettiva del personale sanitario di varie Asl, ad attività di docenza e al tirocinio di psicologi neolaureati. Attualmente risiede e opera a Firenze. Feltrinelli ha pubblicato Il bambino non è un elettrodomestico (2011).

    Vai alla scheda >>

    Maurizio Migliaccio

    Maurizio Migliaccio

    Vai alla scheda >>

    Silvio Mignano

    Silvio Mignano

    Vai alla scheda >>

    Radu Mihaileanu

    Radu Mihaileanu

    Radu Mihaileanu (1958, Bucarest) è figlio di Morderai Buchman, giornalista ebreo e comunista, che dopo l'internamento e la fuga dai lager nazisti, cambia il nome in Ion Mihaileanu. Radu comincia a lavorare in teatro e nel 1980 fugge dalla dittatura di Ceausescu e dopo un soggiorno in Israele finisce con lo stabilirsi in Francia. Montatore e poi assistente alla regia (fra gli altri di Marco Ferreri), scrive e dirige il suo primo lungometraggio nel 1993, Trahir. I riconoscimenti internazionali arrivano con Train de vie (1998), Vai e vivrai (2005), Il concerto (2009), La sorgente dell’amore (2011). Feltrinelli ha pubblicato Vai e vivrai (con Alain Dugrand; 2005, 2013) e, nella collana "Le Nuvole", il film Il concerto (2011).

    Vai alla scheda >>

    Stephen Mihm

    Stephen Mihm

    Stephen Mihm è professore associato di Storia all’Università della Georgia. Scrive di storia ed economia su “The New York Times Magazine”, “The Boston Globe” e altre pubblicazioni. Per Feltrinelli ha pubblicato insieme a Nouriel Roubini La crisi non è finita (2010).

     

    Vai alla scheda >>

    Cesare Milanese

    Cesare Milanese

    Cesare Milanese, scrittore, saggista, drammaturgo, studioso di estetica, svolge attività editoriale e giornalistica. Vive a Roma.

    Vai alla scheda >>

    Alice Milani

    Alice Milani

    Alice Milani (Pisa, 1986) ha studiato pittura e incisione a Torino e a Bruxelles. Ha iniziato a fare fumetti e autoproduzioni con il collettivo La Trama nel 2009. È autrice unica per BeccoGiallo di Wisława Szymborska, si dà il caso che io sia qui, 2015, e di Marie Curie, 2017. Ha pubblicato storie brevi su “Linus”, “Lo Straniero”, “Delebile”, e “Graphic News”. Dal 2017 è direttrice editoriale di Rami, la nuova collana di fumetto di fiction di BeccoGiallo. Per Feltrinelli Comics ha pubblicato una storia nell’antologia Post Pink e Università e pecore. Vita di don Lorenzo Milani (2019).

    Vai alla scheda >>

    Raffaele Milani

    Raffaele Milani

    Raffaele Milani insegna storia dell'estetica all'Università di Bologna. Tra le sue opere più recenti, ricordiamo: Le categorie estetiche (Pratiche 1991), Il pittoresco (Laterza 1996, Premio Giardini Botanici Hanbury), Il fascino della paura (Guerini 1998) e L'arte del paesaggio (il Mulino 2001).

    Vai alla scheda >>

    Gianna Milano

    Gianna Milano

    Gianna Milano da diversi anni è giornalista scientifico al settimanale “Panorama”. Laureata alla Università Bocconi di Milano, si è poi specializzata in giornalismo scientifico all’Università di New York e al Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston. È autrice fra l’altro di Sangue e Aids. Storia di uno scandalo italiano (Il Pensiero Scientifico, 1995), Bioetica. Dalla A alla Z (Feltrinelli, 1997), Quando un bambino non sa leggere, scritto con Andrea Binacardi (Rizzoli, 1999), e La rivoluzione delle cellule staminali, scritto con Chiara Palmerini (Feltrinelli, 2005).

    Vai alla scheda >>

    Barry Miles

    Barry Miles

    Barry Miles, giornalista inglese del “New York Times”, è autore di numerosi  ritratti di personaggi chiave della musica e della letteratura angloamericana degli anni sessanta e settanta, come Paul McCartney, William Burroughs, Jack Kerouac, Allen Ginsberg, John Lennon, i Beatles e i Police. Tra i suoi altri libri ricordiamo: Many years from now. Ricordo di una vita, la biografia autorizzata di Paul McCartney (Rizzoli, 1997), Hippy: miti, musica e cultura della generazione dei figli dei fiori (Logos, 2004),  Il Beat Hotel. Ginsberg, Corso, Burroughs e gli altri: l’avventura parigina dei beat (Guanda, 2007) e Frank Zappa (Feltrinelli, 2007).

    Vai alla scheda >>