Descrizione

Cara, cara Brenda, raccolta delle lettere più significative che Henry Miller, ormai ottantaquattrenne, scrisse all'aspirante attrice Brenda Venus dal 1976 al 1980, costituisce il diario, sorprendente e vivacissimo, della storia d'amore che infiammò gli ultimi anni della vita dello scrittore. Lawrence Durrell, vecchio amico di Miller, ha scritto che Brenda Venus ebbe la fortuna di interpretare uno dei ruoli più belli ai quali un'attrice possa aspirare, quello di "musa e infermiera di un grande spirito in declino". Ma il ruolo giocato da Miller si dimostra più impegnativo, perché questa volta il filtro costituito dalla finzione letteraria viene meno e lo scrittore, vecchio e malato ma lucidissimo, parla con accenti di assoluta e spregiudicata autenticità, preda di un amore che lo esalta e lo strazia, lo fa felice e sospettoso, implorante e audace.

Conosci l’autore

Henry Miller

Henry Miller, nato a New York nel 1891 e morto a Pacific Palisades, in California, nel 1980, ha vissuto dal 1930 al 1940 a Parigi. Scrittore anticonformista e antiborghese, ha scritto romanzi, saggi e opere di teatro. Feltrinelli ha pubblicato: Tropico del Cancro (1962, 2013), Tropico del Capricorno (1962, 2012), Incubo ad aria condizionata (2013), Il colosso di Marussi (2007), Il sorriso ai piedi della scala (1963, 1990), Dipingere è amare ancora (1963), Primavera nera (1968), Opus Pistorum (1984, 2013), Cara, cara Brenda. Lettere d'amore di Henry Miller a Brenda Venus (1986), Sexus (2013), Plexus (2013), Nexus (2014) e Riflessioni sulla morte di Mishima (2016).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 1986
Collana: 
Tempo Ritrovato
Pagine: 
174
Prezzo: 
10,33€
ISBN: 
9788807070167