Descrizione

Dimmi che barba porti e ti diro chi sei! È certamente una moda, ma non è solo questione di stile: la barba non si indossa, è parte di sé. Anche la professione del barbiere è cambiata… non più vecchie botteghe, ma veri e propri saloni in cui si entra alla ricerca dell’ultimo taglio. Questo manuale si rivolge ai barbuti e agli appassionati di tendenze e look. Dopo una carrellata su storia e costume, il volume presenta le diverse tipologie di volti e le barbe e i baffi che meglio vi si adattano. Un capitolo è dedicato alla cosmesi e alle tecniche per la cura; un altro approfondisce l’aspetto rituale della barberia: tecniche, strumenti, accessori e segreti. Molti box e consigli guidano la rasatura e la manutenzione della barba a casa; non mancano curiosità e aneddoti, anche sulle barbe nel mondo.

Recensioni d'autore

  • La barba, agli occhi femminili, racconta la sua storia. Tanto caratterizzante da diventare un must della moda e della bellezza...

  • Prendendola alla lontana si finisce tra i guerrieri assiri. Le loro barbe le si possono ammirare sugli alto rilievi o sulle formelle custoditi al British Museum di Londra o al Louvre di Parigi. Sin da allora il maschio non poteva fare a meno della barba. Un po' accade anche oggi...

  • Fa pelo e contropelo alla storia degli uomini barbuti, cosmesi e tecniche per prendersi cura di baffi e basette, vari riti da barberia...

  • Un manuale pratico e illustrato per la cura della propria (irrinunciabile) barba.

Conosci l’autore

Chiara Bruschi

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
GRIBAUDO
Data d’uscita: 
Ottobre, 2017
Collana: 
Hobby
Pagine: 
200
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788858018934
Genere: 
Varia