Descrizione

Il primo racconto, che dà il titolo al libro, comincia in una sera tempestosa con un Cristo in croce su un Calvario con tanto di ladroni e centurione romano. Siamo in una specie di Disneyland cristiana sorta per opera di un certo Woody Hope che ha messo in piedi un business di evangelizzazione popolare coronato da un enorme successo: "solo Gesù può soppiantare Topolino".
Le ambientazioni e gli argomenti degli altri racconti che compongono la raccolta sono diversissimi tra loro, ma hanno tutti in comune una critica tagliente di alcuni aspetti, tra i più riprovevoli, della società contemporanea. Otto racconti costruiti con brio, speditezza, uno stile conciso e ironico che coinvolge il lettore in una sorta di complicità ammiccante.
E' infine da segnalare la lingua di Jean Vautrin, piena di trovate sorprendenti, paradossi e deliziose ambiguità espressive.

Conosci l’autore

Jean Vautrin

Nato nel 1933 in Lorena, Jean Vautrin, dopo aver frequentato l'Idhec (Institut des hautes études cinématographiques), parte per Bombay dove incontra Roberto Rossellini, del quale diventa subito l'assistente. Nel 1957, al suo ritorno in Francia, lavora con Vincent Minnelli e Jacques Rivette. Tutto questo con il nome di Jean Hermann, che è poi il suo vero nome. Solo a partire dal 1972 comincia ad adottare lo pseudonimo di Jean Vautrin e da quella data i due personaggi coesistono: Herman come sceneggiatore, Vautrin come scrittore.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 1994
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
128
Prezzo: 
5,16€
ISBN: 
9788807812927
Genere: 
Tascabili