Descrizione

La narrazione biblica dell'Esodo - dall'Egitto al deserto e alla terra promessa - è stata interpretata per secoli come una metafora dei processi di liberazione e rivoluzione. L'Esodo è una grande 'storia', la cui eco ha reso possibile il racconto di altre storie, da Savonarola a Calvino, da Cromwell e i puritani all'attuale teologia della liberazione. Michael Walzer, uno dei maggiori filosofi politici americani, presenta un questo libro affascinante il suo commento al testo: decifra la famiglia di 'significati' dell'Esodo gettando una luce nuova sulla tradizione del radicalismo politico. Walzer discute la natura dell'oppressione (Egitto), i dilemmi dell'affrancamento come apprendimento della libertà (le mormorazioni nel deserto), il ruolo delle scelte individuali per il contratto sociale che definisce diritti, doveri e regole per la vita collettiva (l'alleanza) e, infine, la natura della terra promessa. Contro un'immagine canonica del radicalismo intenso come messianismo politico, per cui la terra promessa è semplicemente una prospettiva più sobria. La terra promessa è il paradiso di una società perfetta, Walzer sostiene che l'Esodo suggerisce una prospettiva più sobria. La terra promessa è semplicemente un posto 'migliore' dell'Egitto. Senza dubbio, c'è un posto migliore. Ma la strada che vi conduce attraversa il deserto. E c'è un solo modo per raggiungerla: prenderci per mano e marciare.
(Salvatore Veca)

Conosci l’autore

Michael Walzer

Michael Walzer (1935), filosofo della morale e della politica, tra i più importanti negli Stati Uniti, ha insegnato all’Università di Princeton e a Harvard, è professore emerito di scienze sociali all’Institute for Advanced Studies di Princeton e collabora con la rivista “Dissent”. Tra i suoi libri pubblicati in italiano ricordiamo: Esodo e rivoluzione (Feltrinelli, 1986), Sfere di giustizia (Feltrinelli, 1987), Interpretazione e critica sociale (Edizioni Lavoro, 1990), Guerre giuste e ingiuste (Liguori, 1990), L’intellettuale militante (il Mulino, 1991), Che cosa significa essere americani (Marsilio, 1992), La rivoluzione dei santi (Claudiana, 1996), Sulla tolleranza (Laterza, 1998), Politica e profezia (Edizioni Lavoro, 1998), Geografia della morale (Dedalo, 1999), Ragione e passione (Feltrinelli, 2001), Il filo della politica (Diabasis, 2002).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 1986
Collana: 
Idee
Pagine: 
112
Prezzo: 
7,75€
ISBN: 
9788807090127