Descrizione

Il ministro dei trasporti Bertrand Saint-Jean viene svegliato in piena notte dal suo capo di Gabinetto. Un pullman è precipitato in un burrone. Non ha scelta, deve recarsi sul posto. Comincia così l’odissea di un uomo di Stato in un mondo sempre più complesso e ostile. Velocità, lotte di potere, caos, crisi economica… Tutto si incatena e si scontra. Un’urgenza via l’altra. A quali sacrifici sono pronti gli uomini? Fino a che punto resisteranno? Lo Stato divora coloro che lo servono.

‟Un tritacarne”, ha risposto a un giornalista che gli chiedeva cosa fosse la politica oggi Pierre Schoeller, regista di Il ministro - L’esercizio dello Stato, film - premio Fipresci a Cannes e vincitore di 3 César - emblematico della capacità del cinema francese di leggere ancora una volta l’enigma dei tempi che viviamo. Quella di Bertrand Saint-Jean è la storia di un personaggio che non riesce a guardare negli occhi il Paese che rappresenta, il raccontoesemplare di una classe di potere vittima collaterale delle regole del giocoche essa stessa ha scelto di giocare.

Il libro
Il volto del potere di Elisa Battistini e Anna Maria Pasetti. Con una prefazione di Walter Veltroni.
Una lettura contestualizzata del film di Schoeller. L’attrazione intima tra cinema e politica. La ‟natura” della politique française. L’invasione dei media nella vita dei politici. Il loro corpo, diversamente declinato dalla Settima Arte. Questi i contenuti del libro attraverso i saggi di Battistini, Citati, Crispino e Pasetti, completati da interviste ai protagonisti francesi e a due attori italiani: Roberto Herlitzka e Fabrizio Gifuni.

Conosci l’autore

Pierre Schoeller

Pierre Schoeller (1961) studia Lettere moderne e Cinema prima di formarsi come regista alla Scuola Lumière di Parigi. Il suo primo cortometraggio è Basse temperature, del 1984, storia di due morti misteriose in una cella frigorifera. Dal 1991 è sceneggiatore di film per la tv diretti da registi francesi di buon livello, tra cui Yves Boisset, Fabrice Cazeneuve e Jean-Pierre Limosin. A partire dal 2001 lavora come sceneggiatore anche per il grande schermo, perlopiù su copioni di denuncia sociale. Il suo primo lungometraggio di finzione è Versailles (2008), dramma contemporaneo interpretato tra gli altri da Guillaume Depardieu. Per “Laeffe Film Festival” Il ministro. L’esercizio dello stato (2013).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2013
Collana: 
Laeffe Film Festival
Pagine: 
80
Prezzo: 
16,90€
ISBN: 
9788807730580
Genere: 
Home Cinema