Descrizione

Un' introduzione agile e sintetica all'economia nell'Italia di oggi: Giovanni Balcet offre le chiavi di lettura e gli strumenti indispensabili per capire i termini del dibattito di politica economica degli anni novanta e le prospettive dell'integrazione europea. Sottolineando le origini storiche e le diversità geografiche, offre un bilancio dettagliato e concreto dei punti di forza e di debolezza della nostra economia: i paradossi e i dilemmi di un sistema articolato e differenziato, in cui distretti industriali dinamici e nicchie di alta tecnologia coesistono con una pubblica amministrazione arcaica e con vasti settori sommersi o illegali. Discute anche le politiche macroeconomiche, il peso del debito pubblico, la storia degli interventi nel Mezzogiorno, la struttura industriale e il ruolo delle piccole e medie imprese, lo sviluppo multinazionale e i ritardi tecnologici.

Conosci l’autore

Giovanni Balcet

Giovanni Balcet ha insegnato nelle Università di Perugia, Brescia e Algeri, e attualmente insegna Economia internazionale all'Università di Torino. Svolge ricerca sulle imprese multinazionali, sulle politiche economiche di fronte ai processi di globalizzazione e sull'inserimento internazionale dell'economia italiana. Con Feltrinelli è uscito L'economia italiana (1997).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 1997
Collana: 
Elementi
Pagine: 
164
Prezzo: 
16,53€
ISBN: 
9788807470097