Libri

Bagdad café
Lorenzo Cremonesi

Bagdad café

"Un giorno di metà febbraio ho capito che ero diventato ostaggio della guerra. Se scoppiava potevo sperare di tornare libero, potevo progettare di partire […]. Se invece permaneva questa lunga attesa ero condizionato a rimanere nel limbo. E ora dovevo attendere che il sistema crollasse p ...

Scopri di più >>

Approfondimenti

Extra